Oltre la Super Gold Card

Quasi tutti sapranno già che l’oramai celebre Tetroid ha realizzato nuove interfacce e schede, fino a clonare (e per certi aspetti migliorare) la storica “madre di tutte le espansioni”: la Super Gold Card.

Sull’onda di questa grossa spinta propulsiva, recentemente nel Forum internazionale (www.qlforum.co.uk) si è già ipotizzata la possibilità della realizzazione di un degno successore di questa eccellente scheda.

Chiaramente tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare; comunque l’esigenza esiste, e in questo caso non si tratta di pure fantasie campate in aria, ma di ipotesi oramai fattibili.

Secondo alcuni a questo punto sarebbe forse più conveniente riprogettare direttamente la scheda madre del QL; ad ogni modo, lasciando da parte le caratteristiche più scontate (più RAM ecc.), quelle che sono emerse in modo più insistente sono:

  • uscita video standard a furor di popolo (almeno VGA);
  • scheda video (640×480 – 800×600 – 256 colori);
  • porta per mouse PS2 / tastiera;
  • doppia scheda SD;
  • caricamento sistema operativo da SD card;
  • un po’ di suono decente (AY o altro).

Alcuni ribattono che c’è già la Q68, e in un certo senso è anche vero. La Q68 è un ottimo computer nuovo a sé stante, compatto e con molte potenzialità. Tuttavia qui il tema è abbastanza diverso, nel senso che ciò che veramente manca sembra essere un qualcosa di radicalmente nuovo per il QL.

Tra l’altro, si sta valutando la fattibilità/sensatezza di un semplice kit (del quale è già spuntato uno schema) per inserire la Q68 in un QL, al posto della scheda madre, per quanti avessero piacere di mantenere un certo tipo di design e per gli amanti delle sensazioni rétro. L’unica parte non banale sarebbe la gestione della tastiera. Quindi anche questo progetto sembrerebbe corroborare l’esigenza di un qualcosa che non sia esterno ma inseribile nel case del QL.

Si è detto che l’unica pecca di questo tipo di intervento sarebbero i limiti di velocità della Q68, e non è una cosa da sottovalutare; si sta infatti ragionando anche su questo.

Altri punti fondamentali su cui si è focalizzata la discussione sono i seguenti:

  • Sono state proposte varie modalità concrete, anche piuttosto fattibili e con costi abbordabili, di realizzare questa (se mi passate il termine) “mega-goldcard2”; ognuna ha i suoi pro e i suoi contro, e il dibattito è stato attivo.
  • La voglia di una scheda madre nuova di zecca è reale, ma per ora sembrerebbe più allettante/fattibile l’opzione espansione.
  • Anche a detta di qualche blasonato e pienamente soddisfatto possessore di Q68, ciò che mancherebbe di più è proprio un’espansione tipo Super Goldcard, ma sarebbe fondamentale che avesse una bella, affidabile e semplice uscita video che sia finalmente standard. E qualche colore in più non guasterebbe, anzi.

La faccenda è poi proseguita con interventi di Nasta e altri “guru” vari; ci si è successivamente addentrati in questioni via via sempre più tecniche e complesse. Per chi volesse approfondire, il mio consiglio è di consultare direttamente il Forum.

Fermenti di questo tipo non possono che giovare al panorama QL. Naturalmente non c’è certezza che questo progetto venga concretizzato; ma poiché nel complesso la discussione è sembrata fin da subito molto viva, e gli interventi dei “guru” vecchi e nuovi sono stati frequenti, possiamo ragionevolmente affermare che i presupposti positivi ci sono.

2 thoughts on “Oltre la Super Gold Card

  1. Sarebbe auspicabile supportare qualche porta USB 2, mouse e tastiere in commercio sono praticamente solo USB.

  2. Ciao a tutti , ricordo che al 1° QL Meeting , quello di Desenzano del Garda , tanti e tanti aanni fà , c’era chi si era fatto la tastiera meccanica con tasti a corsa breve , allora una cosa stupenda , magari c’ha ancora il disegno del circuito stampato e le sue osservazioni potrebbero ancora far comodo …

Rispondi a Romaldo Parodi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *